Uno dei vocaboli di system cui si borsa sente spesso parlare in ambito di capital finanza e mercati è sicuramente il termine.
Ma cosè un pip (percentage in point)?
Per facilitare le cose, partiamo dal prezzo in lettera.
Questultimo utilizzerà quello reale e aggiungerà soldi una piccola quantità borsa in termini completamente di pip, forex e te lo proporrà per vive le tue operazioni.Queste potranno essere fisse e rappresentate dallo spread (a sua volta espresso da un certo numero di pips) oppure potranno essere variabili quindi calcolate sulla base di percentuali.Lo spread è quindi lunico costo che si soldi deve sostenere nel momento che si effettuano transazioni con il trading Forex ed è addebitato una sola volta.Nel mercato hari Forex interbancario, molti dei broker presenti, operano con spread variabili; essendo che gli spread fissi sono più alti di quelli variabili, vi è la necessità di effettuare un pagamento inerente ad un premio assicurativo.Poi ovviamente sarà utile dimensionare il valore rischiose dellinvestimento traducendolo anche in termini monetari, moltiplicando semplicemente il numero di pips per bianco il loro valore.Lo spread per tanto rappresenta la differenza tra ciò che il market maker offre nellacquistare da un trader e il prezzo che è disposto a pagare per vendere ad un trader.In modo molto sintetico possiamo considerare il seguente esempio: abbiamo aperto una posizione markets di 100000 EUR/USD ed abbiamo maturato una variazione di 30 pips; il valore che ne deriva dal calcolo equivale a (100000.0030 300 quindi avremo ottenuto un valore pari a 300.Il broker ti dice che per concludere forex loperazione il miglior compratore, ovvero quello disposto a comprare il tuo cambio al prezzo maggiore, concluderebbe opzioni la transazione al prezzo di 1,2999.Vi possiamo dire sin da subito che vi sono diversi broker come quelli in fondo al post riportati, tutti regolamentati ed autorizzati e che permettono di fare trading con spread vantaggiosi La maggior parte di questi broker utilizzano la piattaforma MetaTrader 4 che permette di scambiare valute in tempo reale.Dati aggiornati al Fonte: sito.La ragione di questo è che il prezzo di offerta è sempre inferiore rispetto al prezzo di vendita. .Ovviamente si tratta di una modalità di calcolo molto semplificata in quanto non abbiamo tenuto conto delle commissioni applicate dal broker.Calcolare i guadagni o le perdite è molto semplice, tutto si basa su limporto forex della capital posizione aperta e il numero di pips persi o guadagnati.Per avere unidea di quanto si spende per fare forex trading, è bene specificare forex questo concetto con un esempio.Il Mercato Forex è il mercato in cui vengono scambiate valute, che si esprimono in termini di prezzi di una valuta opzioni su di unaltra.Ma analizziamo meglio il procedimento.Come si calcolano profitti e perdite? Questo è bene saperlo e tenerlo sempre a mente. .
Spesso infatti si vedrà un richiamo alla differenza (o scarto) che si è verificata in pips tra le due divise che appartengono allo stesso cross.
In senso vive assoluto quando consideriamo il valore delleuro in un determinato momento, lo andiamo a fare sempre rispetto a unaltra valuta identificando il cosiddetto valore di conversione.

Vi possiamo dire fin da subito che lo spread è variabile è non lo si può considerare come un costo fisso.
Quando si aprono posizioni di trading, forex il valore del pip dipende dalla dimensioni del capitale impiegato in quella operazione.


[L_RANDNUM-10-999]